Alla scoperta di Sant’Agata Feltria

Borghi e castelli
MTB, GRAVEL
46,0 km
1320 m
Difficile

Itinerario: Pennabilli, Petrella Guidi, Monte Benedetto, Sant’Agata Feltria, Cà Raffaello, Rocca di Bascio, Cà Morlano, Pennabili

Parte del Cammino di San Francesco, questo percorso ad anello collega il borgo di Pennabilli con quello di Sant’Agata Feltria, attraversando altri piccoli centri storici come Petrella Guidi, Monte Benedetto e Castello di Bascio. Per godersi al meglio i sentieri e le strade che si snodano nell’Alta Val Marecchia, sono consigliate ruote tassellate – quelle di una bici gravel sono perfette. Il dislivello è piuttosto impegnativo, quindi è necessario dosare le energie e affrontare il percorso con intelligenza. La bellezza del panorama ti accompagnerà per oltre 40 km e sarà difficile non fermarsi per fare qualche foto. E prendere fiato tra una scalata e l’altra.

aggiungi ai preferiti

Curiosità

Sant’Agata Feltria
Situato al confine tra Romagna e Marche, il borgo di Sant’Agata Feltria ha una storia antichissima e trova le sue origini in un insediamento di una tribù umbra risalente al periodo pre-romano. La leggenda narra invece che la sua formazione sia collegata a Sant’Agata, la quale scelse il Monte di Perticara per sfuggire alle tentazioni carnali e trovare pace da San Leone e da San Marino, che a loro volta salirono rispettivamente sul Monte Feltro e Monte Titano.

Gallery

 

Resta in contatto con la Romagna!

Romagna è sinonimo di ospitalità. Da buoni romagnoli vogliamo tenerti sempre informato su eventi, itinerari e offerte a misura di ciclista.

  • Idee per itinerari
  • Offerte del momento
  • No spam

Inizia a sognare la Romagna! Scegli il tuo hotel e scopri le offerte del momento per pianificare la tua vacanza indimenticabile.